RIVOLUZIONE

 
 
 

Crea una superficie o un solido 3D mediante lo sweep di un oggetto intorno a un asse.

Metodi di accesso

Pulsante

 Barra multifunzione: scheda Inizio gruppo Modellazione Rivoluzione Non disponibile nella barra multifunzione nell'area di lavoro corrente
 Menu: Disegna Modellazione Rivoluzione Non disponibile nei menu dell'area di lavoro corrente.
 Barra degli strumenti: Modellazione

Riepilogo

I profili aperti consentono di creare superfici, mentre i profili chiusi consentono di creare un solido o una superficie. L'opzione MOdalità controlla se viene creata una superficie di un solido. Quando si crea una superficie, la variabile di sistema SURFACEMODELINGMODE controlla se viene creata una superficie NURBS o procedurale.

Le traiettorie di rivoluzione e i profili delle curve possono essere:

  • Aperti o chiusi
  • Piani o non piani
  • Spigoli di superfici e solidi
  • Singoli oggetti (per estrudere più linee, convertirle in un oggetto singolo tramite il comando UNISCI)
  • Singole regioni (per estrudere più regioni, convertirle in un oggetto singolo tramite il comando REGIONE)

Per eliminare automaticamente il profilo, utilizzare la variabile di sistema DELOBJ. Se l'associatività è attivata, la variabile di sistema DELOBJ viene ignorata e la geometria di origine non viene eliminata.

Oggetti di cui è possibile eseguire la rivoluzione

Superfici Archi ellittici Solidi 2D
Solidi Spline 2D e 3D Tracce
archi Polilinee 2D e 3D Ellissi
Cerchi Regioni  
Nota

Per selezionare suboggetti faccia e spigolo, tenere premuto CTRL durante la selezione.

Non è possibile eseguire la rivoluzione degli oggetti contenuti in un blocco o autointersecanti. Il comando RIVOLUZIONE ignora la larghezza della polilinea ed esegue la rivoluzione dal centro della traiettoria della polilinea stessa.

La convenzione della mano destra determina la direzione positiva della rotazione. Per ulteriori informazioni, vedere UCS in 3D.

Elenco dei messaggi visualizzati alla riga di comando

Vengono visualizzati i messaggi di richiesta seguenti.

Selezionare oggetti di cui eseguire la rivoluzione

Specifica gli oggetti di cui eseguire la risoluzione attorno a un asse.

Modalità

Specifica se la rivoluzione crea un solido o una superficie. Le superfici vengono estese come superfici NURBS o procedurali, a seconda del valore della variabile di sistema SURFACEMODELINGMODE.

Punto iniziale dell'asse

Specifica il primo punto dell'asse di rivoluzione. La direzione positiva dell'asse va dal primo al secondo punto.

Punto finale dell'asse

Specifica il punto finale dell'asse di rivoluzione.

Angolo iniziale

Specifica un offset per la rivoluzione dal piano dell'oggetto di cui si sta eseguendo la rotazione.

Trascinare il cursore per definire e visualizzare in anteprima l'angolo iniziale dell'oggetto.

Angolo di rivoluzione

Specifica la distanza della rivoluzione attorno all'asse.

Un angolo positivo esegue la rivoluzione degli oggetti in senso antiorario. Un angolo negativo esegue la rivoluzione degli oggetti in senso orario. In alternativa, trascinare il cursore per specificare e visualizzare in anteprima l'angolo di rivoluzione.

Oggetto

Specifica un oggetto esistente da utilizzare come asse. La direzione positiva dell'asse va dal punto finale più vicino a quello più lontano dell'oggetto.

È possibile utilizzare come asse linee, segmenti di polilinea lineari, e spigoli lineari di solidi o superfici.

Nota

Per selezionare un suboggetto spigolo, tenere premuto CTRL durante la selezione di uno spigolo.

Asse X

Specifica come direzione positiva dell'asse l'asse X positivo del sistema UCS corrente.

Asse Y

Specifica come direzione positiva dell'asse l'asse Y positivo del sistema UCS corrente.

Asse Z

Specifica come direzione positiva dell'asse l'asse Z positivo del sistema UCS corrente.

Inverti

Cambia la direzione di rivoluzione; l'effetto è simile a immettere un angolo negativo (-). L'oggetto di rivoluzione a destra mostra una spline sottoposta a rivoluzione con lo stesso angolo dell'oggetto a sinistra, ma utilizzando l'opzione Inverti.

Espressione

Immettere una formula o un'equazione per specificare l'angolo di rivoluzione. Vedere Applicazioni di vincoli a un progetto mediante formule ed equazioni.